Rete Dei Festival

Giovedì, 03 Maggio 2012 14:19

RECORD STORE DAY: PIU` VENDITE IN ITALIA

Record Store Day: piu` vendite in Italia grazie ai tanti eventi speciali

AudioCoop, il coordinamento delle etichette discografiche indipendenti promotore del MEI, è lieto di segnalare, grazie ad una indagine realizzata da GfK, che il Record Store Day che si è celebrato il sabato 21 aprile scorso nel nostro paese ha prodotto effetti positivi sulle vendite dei negozi di dischi indipendenti in Italia.

Le rilevazioni effettuate da GfK per conto di FIMI (che riportiamo), infatti, hanno registrato nel canale di distribuzione "indie" un incremento dei pezzi venduti da 41.408 a 51.291 unità rispetto alla settimana precedente, equivalente al 23,9 per cento in più. In termini di fatturato, l`incremento sulla settimana precedente è stato invece del 24,7 per cento. L`ottima performance dei punti vendita specializzati è confermata dal fatto che nello stesso arco di tempo l`incremento di vendite registrato nel totale dei canali di distribuzione risulta essere molto più modesto (+2,5 per cento in unità, + 7,1 per cento in valore), mentre al netto degli indipendenti il numero di pezzi venduti settimanalmente è calato del 2,4 per cento.

Nei negozi indipendenti italiani il Record Store Day 2012 ha inoltre generato vendite superiori a quelle dello scorso anno: l`incremento misurato da GfK risulta essere del 6,6 per cento in termini di pezzi venduti e del 13 per cento in termini di fatturato.

Certamente hanno contribuito al successo, oltre ai 125 eventi presenti nei negozi di dischi sparsi in tutta Italia, le produzioni speciali come quelle realizzati da una ventina di artisti e band indies che hanno realizzato prodotti musicali specifici in vinile per l’occasione oltre agli eventi speciali allestiti da AudioCoop come La Notte degli Indipendenti realizzata con Rai Isoradio per 5 ore interamente dedicata al Record Store Day, oltre una specifica campagna promozionale durata per 30 giorni, e a tante altre iniziative di produttori indipendenti e agli appoggi delle associazioni di discografici e di altri media alla giornata, mai così prolifici come quest’anno.

E’ proprio il caso di dire che “l’unione fa la forza”: tale modalita’ di lavoro come quella di fare squadra a favore dello sviluppo della musica dovrebbe essere un modus operandi del settore di ogni giorno. Se si lavora così, tutti insieme, come si vede i risultati arrivano.

 

AudioCoop – Coordinamento fra le Etichette Discografiche Indipendenti in Italia
http://www.audiocoop.it/">www.audiocoop.it

La Rete dei Festival – Coordinamento dei Festival Musicali per Emergenti Italiani
http://www.retedeifestival.it/">www.retedeifestival.it

Amici della Musica – Coordinamento Nazionale per una azione innovatrice sui temi della filiera musicale - Circa 40 associazioni nazionali aderenti
http://www.amicimusica.org/">www.amicimusica.org

Win - Associazione Mondiale per il settore professionale musicale indipendente
http://www.worldwideindependentnetwork.com/">www.worldwideindependentnetwork.com